Meina

Fisco: nove arresti nel varesotto

Nove persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Varese, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere finalizzata alla truffa in materia di erogazioni previdenziali, bancarotta fraudolenta e documentale, ricettazione e truffa aggravata verso imprese commerciali. Sono stati eseguiti sequestri preventivi di denaro, beni mobili ed immobili riconducibili agli indagati per circa 1 milione di euro. Le indagini del Gruppo di Varese, durate circa due anni e mezzo, hanno consentito di segnalare all'Autorità giudiziaria 123 persone tra promotori, organizzatori dell'associazione e percettori delle indennità di disoccupazione, 82 società e accertare un danno complessivamente quantificato in circa 7.500.000 di euro. Attraverso il controllo di 82 società intestate a prestanome, l'associazione creava false assunzioni e giornate lavorative, per consentire a 92 falsi dipendenti, poi licenziati, di beneficiare dell'indennità di disoccupazione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie